Feste belle ma per pochi!

24.06.2019

foto scaricata dalla pagina Fb della Biblioteca di Peschiera Borromeo
foto scaricata dalla pagina Fb della Biblioteca di Peschiera Borromeo

Tra delibere e determine, la Madama Butterfly andata in scena il 22 giugno 2019 al Castello di Peschiera Borromeo è costata alle casse comunali, e quindi ai cittadini di Peschiera, circa 11.000 euro per un totale di 240 posti. 

Location splendida ma quanti sono stati effettivamente i cittadini che hanno potuto usufruire di questa bellezza?

Se l'iniziativa è stata pensata anche per promuovere il territorio, che azioni sono state messe in campo per renderla effettivamente visibile?

Perché riservarla solo ai pochi e non pensare di coinvolgere effettivamente la biblioteca, i suoi fruitori e i ragazzi delle scuole con iniziative a tema?

Quanti erano i posti disponibili per gli iscritti alla biblioteca? Considerando quanto i cittadini di Peschiera Borromeo hanno pagato per questo evento culturale, ci auguriamo che siano stati di più di quelli riservati agli "Invitati"

#culturapertuttinonperpochi

Riferimenti: delibera 105/2019 e determine 464 e 563 del 2019