Il regolamento del Consiglio Comunale "salva" Molinari e la sua maggioranza dall'affrontare il problema della presenza di conflitto di interesse dell'assessore Ornano! Presentata ulteriore mozione e interpellanza sull'argomento. 

Settimana scorsa era stata presentata una mozione di sfiducia verso l'assessore Ornano per conflitto di interesse in merito alla delibera n.270 del 30/12/2019, ma come ha precisato Isabella Rosso, Presidente del Consiglio, l'art.90 del regolamento su funzionamento del Consiglio Comunale non prevede la sfiducia ad un solo assessore e quindi la mozione non è stata accettata.

A questo punto abbiamo deciso di presentare:

 - una mozione che vuole portare in aula la richiesta di annullamento e riproposizione della delibera incriminata.

 - un'interpellanza che chiede al nostro Sindaco se, al momento della votazione della delibera 270, fosse a conoscenza della situazione del suo assessore e quali sono i presupposti normativi per cui non è stata considerata la presenza di conflitto di interesse. 

Saranno ancora i "cavilli burocratici" a salvare il Sindaco Molinari dall'affrontare la questione che fino ad ora è stata caratterizzata da un imbarazzante silenzio da parte di tutti i membri della maggioranza nonostante facciano della trasparenza e legalità i punti forti del loro essere?